biblioteca/infoshop - la Talpa

24 lug 2014

Lettura consigliata: Ferraris, IERI E DOMANI.


Pino FERRARIS
IERI E DOMANI
Storia critica del movimento operaio e socialista ed emancipazione dal presente
2011 / p. 178/ Asino edizioni 
Un testo fondamentale per ogni militante ed attivista, che approfondisce il tema dell’organizzazione operaia, della sua strategia e della sua prassi. Tre saggi, tre lezioni, scritte tra il 1992 e il 2008. La nascita delle prime Camere del Lavoro in Italia, l’opera e il pensiero di un intellettuale anomalo, Osvaldo Gnocchi-Viani, e in conclusione, l’esperienza del socialismo belga di fine ottocento. A partire da queste esperienze storiche si analizzano le forme organizzative dei partiti, dei sindacati e dei movimenti, s’indaga il rapporto tra organizzazione economica e organizzazione politica.
Per l’autore a partire dall’implosione del comunismo e dalla fine del ‘secolo socialdemocratico’, “nasce l’esigenza di riportare alla luce i disegni e i progetti, i calcoli e i modelli dei costruttori. Ogni crisi di rifondazione chiama ed esige il recupero del punto di vista genetico.”
Storiografia contro ideologia, mutualità e resistenza, sindacato di mestiere e sindacato d’industria, estraneità e integrazione, sindacalismo verticale e sindacalismo orizzontale, autonomie confederate e statalismo, lotta economico sociale e lotta politica, delega e rappresentanza, sindacato-istituzione e sindacato-movimento, il rapporto sapere-potere che sottomette ad una èlite intellettuale i movimenti sociali bloccandone l’autoemancipazione politica e culturale, l’autonomia del sociale e l’autonomia della politica, infine la politica come prolungamento della guerra, sono questi i temi affrontati, argomenti ineludibili ieri come oggi.
Queste sono le grandi questioni quasi sempre evase, spesso semplificate quando non del tutto mistificate dalle ideologie dei partiti, dei gruppi e delle sette. Dal rifiuto dell’ideologia del presente e di una memoria nostalgica ad una memoria critica che sappia inventare il futuro.
Info.Shop


:: Intervento di P. Ferraris Prendere a calci il presente a una presentazione del libro (qui)
:: Sito su P. Ferraris (qui)

Pino FERRARIS è stato dal 1958 segretario della Federazione del PSI di Biella. Nella seconda metà degli anni '60 è stato membro della direzione del PSIUP e segretario della Federazione di Torino. Nei primi anni '70 è stato promotore della costruzione del PDUP. Dal 1977 al 1999 ha insegnato Sociologia all'Università di Camerino.